Attendere...

Direttore / Coreografo / Docente

STEFANO PUCCINELLI


Si è formato come danzatore classico con Renato Fiumicelli, étoile internazionale e poi docente di repertorio presso l'Accademia Nazionale in Roma; successivamente studia la tecnica moderna con Elsa Piperno, esponente significativa del metodo Graham in Italia, la tecnica contemporanea presso il Dance Works londinese e modern jazz / lyrical. Parallelamente all'attività professionale di danzatore, ha approfondito lo studio delle contaminazioni derivanti dall'hip hop, dal physical theatre e dal teatrodanza con alcuni dei migliori esponenti della scena mondiale. Partecipa come coreografo a numerosi festivals nazionali ed internazionali e a programmi televisivi di settore. Da diversi anni sviluppa il suo lavoro nell'ambito della ricerca e della sperimentazione coreografica ottenendo importanti consensi in ambito Europeo. E' stato finalista del Prix Volinine, prestigioso premio internazionale di coreografia sotto l'egida dell'UNESCO svoltosi a Parigi. Vincitore di importanti concorsi di coreografia in Italia presieduti da famosi nomi della danza internazionale, è stato invitato a presentare le proprie opere coreografiche in importanti festivals. Membro del CONSIGLIO INTERNAZIONALE della DANZA - UNESCO, svolge l'attività di docente e coreografo presso KEOS DANCE PROJECT, di cui ne è direttore artistico e didattico. Collabora con importanti centri ed istituzioni per lo studio e la produzione della danza in Italia. La sua attività produttiva si diversifica nella realizzazione di spettacoli, performances dedicate per diverse tipologie di eventi, video produzioni, progetti di residenza artistica, su richiesta lezioni o stages presso altre Scuole o Centri di Formazione. I video di alcune coreografie create da Stefano Puccinelli fanno parte di importanti archivi internazionali sulla Danza come la Fondazione Romaeuropa ed il Centro Internazionale della Danza di Rovereto.

Stefano Puccinelli, è in grado di coordinare ed organizzare un evento in ogni contesto (site specific), sia teatrale, musicale o televisivo, curando ogni aspetto, basandosi su criteri legati a genere/brand, obiettivi e target, con originalità e qualità.